Lombardia Beni Culturali
5

Carta venditionis

1073 febbraio, Sala.

Andrea, figlio di altro Andrea defunto, di Sala dell'isola Comacina, e sua moglie Guiniza, figlia del fu Genzone, di Intercorte foris presso sopradetta Isola, professanti legge romana, dichiarano di avere ricevuto da Vitale del fu Attone, abitante a Sala, ventinove lire di denari d'argento, quale prezzo della vendita di una casa a due piani con due scale in pietra davanti, confinante con il lago, e l'area sulla quale insiste, sita a Sala.

Originale, BAMi, Pergamene, n. 1361 [A]. Trascrizione: Bonomi, Diplomatum, BBMi, AE.XV.33, n. 5, pp. 14-17. Regesti: Ferrario, Sommario cronologico, c. 440r; Bonomi, Synopsis cronologica, BBMi, AE.XV.33, c. 391v; Ceruti, BAMi, I 145 suss., n. 11 (1361), cc. 3v-4r; Bianchi, Inventario, BAMi, K 202 suss., n. 1361, e nella relativa scheda mobile dell'ordinamento cronologico.
Nel margine superiore sinistro del recto segnatura, pure di mano del Bianchi, che rimanda all'Inventario: "1361".
Nel verso, annotazione di epoca medievale pressoché illeggibile: "C[arta] de Sala" (sec. XIII?). Inoltre: annotazione di fase B: "Venditio de Sala"; segnatura di fase C: "V, n. 5"; regesto Ferrario. Infine: segnatura Bonomi, accompagnata dall'indicazione dell'anno: "5 .MLXXIII."; segnatura Ceruti in pastello rosso: "11".
Edizione: Gli atti privati, vol. III, n. 534, pp. 349-351.
Regesto: MONNERET DE VILLARD, L'Isola Comacina, n. 80, p. 181.
Cf. RATTI, Aspetti e problemi, p. 15, p. 26, pp. 30-31, p. 34; PEZZOLA, Dimore sulla montagna orobica, pp. 50-52.

La pergamena (mm 203/177 x 295/284) presenta modeste lacerazioni in corrispondenza delle antiche piegature. Si rilevano diffuse macchie sparse, più scure in corrispondenza delle righe 5, 9-10, 24, nonché in prossimità del margine laterale sinistro. Infine, piccole aree di abrasione accidentale dell'inchiostro sono localizzate in corrispondenza delle righe 3, 10-11.
Si segnala che, alla riga 17, è presente l’abbreviazione insulare per est, ovverosia un trattino orizzontale con un puntino sopra e uno sotto. Tale uso appare anche nei docc. n. 7 e n. 8 redatti dal medesimo notaio e conservati in questo corpus di scritture. Per un sintetico profilo sugli usi grafici di Odo notarius sacri palacii, cf. il doc. n. 7.

(SN) Anno incarnacionis domini nostri Iesu Christi milleximo septuageximo tercio, mense | februarii, indic(ione) undecima. Constat nos Andream, filium q(uon)da(m) item Andre¾, de loco Sala sita | Insula, et Guinizam, iugales et filiam quondam Genzonis, de Intercurti foris prope suprascripta Insula, q(ui) profesi sumus | ex nacione nostra lege vivere Romana, michi cui supra Guinize consentiente ipso Andrea marito meo et supter confirmante, | accepisse sicuti et in presentia testium manifesti sumus q(uod) accepimus a te Vitali, filio quondam Atonis (a), abitatore suprascripto loco | Sala, argenti denarios bonos libras viginti et novem, finitum precium, p(ro) casa solariata (b) duas (c) scalas petreas ante | se (d) habente (e) cum (f) area (g) in qua estant (h) et salario (i) uno, insimul se tenente pecia una iuris nostri quam | habere visi (j) sumus in suprascripto loco Sala; coeret ei: de mane et meridie ripa lacus, de sera Genzonis, de monte Amizo|nis, inintegrum. Quas autem suprascripta casa solariata (k) cum predict¾ scal¾ et iamdicto salario, qualiter superius legitur, una cum superiori | et inferiori seu cum finibus et accessionibus suarum seu ingressu, inintegrum, ab hac die tibi cui supra Vitali pro suprascripto precio | vendimus, tradimus et mancipamus, et facias exinde a presenti d[ie t]u et cui tu dederis heridesque vestri quicquid volueritis, | sine omni nostra heredumque nostrorum contradic(ione). Quidem etspondimus a[t]que promittimus nos q(ui) supra iugales, una cum nostris heredibus, | tibi cui supra Vitali tuisque heredibus seu cui vos dederitis suprascripta vendita, qualiter superius legitur, ab omni homine defendere; quod si de|fendere non potuerimus aut si contra hanc car(tam) vindicionis per quodvis ingenium agere aut causare presumpserimus, | in duplum vobis suprascripta vendita restituamus, sicut pro tempore fuerint aut valuerint meliorata sub estimatione | in consimili loco, quia sic inter nos convenit; et nec liceat nos ullo tempore nolle quod voluimus, set quod a nobis hic | semel factum vel conscriptum est sub iusiurandum inviolabiliter conservare promittimus (l) c(um) stipulatione | subnixa. Actum suprascripto loco Sala, feliciter. |
Signum † † manuum suprascripti Andre¾ et Guinize iugalium q(ui) hanc car(tam) vindicionis ut supra fieri | rogaverunt et suprascriptum precium acceperunt, predicto (m) Andrea (n) eidem Guinize in omnibus c(on)sentiente et c(on)firmante (o), | et eis relecta est. |
Signum † † † manuum Rustici (p), Arnaldi et item Andre¾, lege viventium (q) Romana, testium. |
Signum † † manuum Obizonis et Zenami testium. |
(SN) Odo notarius sacri palacii scripssi, post traditam co(m)plevi et dedi.

(a) La lettura di At- è certa grazie all'ausilio della luce di Wood (è da rifiutare pertanto l'integrazione[Genz]onis proposta dal Manaresi).
(b) casa solariata da casas solariatas con -s finali parzialmente erase, come nota k.
(c) duas corr. da altra parola ora non perspicua, con -ab(us) nel sopralineo parzialmente eraso.
(d) se da sei con -i espunta.
(e) Segue pe depennato.
(f) In A cu senza segno abbreviativo.
(g) In A arearea.
(h) Segue ins, erronea anticipazione del successivo insimul, depennato.
(i) Così A, anche in seguito, con alternanza di sa- e di so-.
(j) visi da visu con la seconda asta di u parzialmente erasa.
(k) Come nota b.
(l) p(ro)mittim(us) corr. da promitto con -im(us) nel sopralineo in corrispondenza di -o espunta.
(m) p(re)dicto con -o corr. da lettera principiata, come pare.
(n) Andrea con A- corr. da e-, probabile erronea anticipazione del successivo eid(em).
(o) A c(on)firmate, privo del segno abbr. per la nasale.
(p) Segue et ite depennato, erronea anticipazione del successivo et item.
(q) viventium da vivente con la seconda i corr. da e, e aggiunta di u(m).

Edizione a cura di Rita Pezzola
Codifica a cura di Rita Pezzola

Informazioni sul sito | Contatti
Sito valido XHTML | CSS