Lombardia Beni Culturali
74

Carta commutationis

1176 maggio 10, Como.

Il prete Otto, abate del monastero di San Benedetto dell'Isola Comacina, a nome di tutti i monaci, dà ai preti Arialdo, Albizo e Gazo, canonici della chiesa di Santa Eufemia pure dell'Isola, i quali agiscono con il consenso dei loro confratelli, tutte le terre ricevute da Arnoldo Cahazia dell'Isola, fatte salve le proprietà sulla montagna di Domofole, uno staio di biada gravante su di un casale a Bianzone, nonché metà di una casa posseduta a Garzola, nell'Isola, ricevendo in cambio una terra con alberi a Cumiago dell'Isola Comacina, sita al di sopra della selva de Caurioni, nonché alcune terre a Garzola, e le due staia e il raso posseduti a Tresivio, nel luogo di Ponte.

Originale, BAMi, Pergamene, n. 1447 [A]. Trascrizione: Bonomi, Diplomatum, BBMi, AE.XV.33, n. 78, pp. 163-165. Regesti: Ferrario, Sommario cronologico, c. 448r; Bonomi, Synopsis cronologica, BBMi, AE.XV.33, c. 403r; Ceruti, BAMi, I 145 suss., n. 69, cc. 13v-14r; Bianchi, Inventario, BAMi, K 202 suss., n. 1447, e nella relativa scheda mobile dell'ordinamento cronologico. Nota di repertorio: Bianchi, BAMi, K 212 suss., p. 218 (alla voce "Monastero di San Benedetto").
Nel margine superiore sinistro del recto segnatura, pure di mano del Bianchi, che rimanda all'Inventario: "1447".
Nel verso, di mano del rogatario: "Car(ta) co(m)mutacionis qua(m) fec(it) abas S(an)c(t)i B(e)n(e)dicti cu(m) canonicis S(an)c(t)e Eufumie". Inoltre, accanto ad altra annotazione di età moderna priva di caratteri seriali: segnatura di fase C: "D", senza numero o con numero ill.; regesto Ferrario. Infine: segnatura Bonomi, accompagnata da indicazione dell'anno: "78 .MCLXXVI."; segnatura Ceruti in pastello rosso: "69".

Cf. BELLONI, Il San Benedetto, pp. 54, 58, 62; Tabella cronologica, p. 119 (da Bonomi).

La pergamena (mm 171/161 x 161/146) si presenta in buono stato di conservazione, nonostante alcune lievi lacerazioni in corrispondenza delle antiche piegature, con piccoli fori che interessano la scrittura in corrispondenza della riga 14.
Manufirmatio fittizia, con numero di croci non corrispondente al numero dei testimoni.
Lungo il margine laterale destro, al chiudersi di ogni riga, è tracciato un piccolo tratto orizzontale, come di spuntatura, che pare vergato con il medesimo inchiostro utilizzato dal rogatario. Il che fa ipotizzare che questo documento funse da matrice per la produzione della seconda carta prevista dal negozio della permuta (della quale si sono attualmente perse le tracce).

(S) Anno dominice incar(nacionis) mill(e)x(im)o cent(eximo) sept(ua)g(eximo) sesto, decimo die intrante (a) mense madii, indic(ione) | nona. Presentia infrascriptorum testium quorum nomina subter leguntur, commutacionem inter se fe|cerunt pre (b) Otto, abas monasterii Sancti Benedicti de Insula, ex una parte, et ex alia pre Arialdus et | Albizus et Gazus, canonici eclesie Sancte Eufumie (c) de Insula, per consensum fratrum (d) suorum. In pri|mis dedit pre Otto abas, ex parte monasterii sui et omnium suorum fratrum, iamdictis pre Arialdo et | Albizo et Gazo, commutatoribus suis, ad partem suprascripte eclesie Sancte Eufumie et omnium canonicorum illius (e) eclesie, | in causa commutacionis nomine, suo iure habendum, omnes illas terras suas quas habuit ex parte | Arnoldi Cahazie, de Insula, excepto quod habet in montania de Du(m)mafoli; et unum starium blave (f) | quod habet a Bianzono et supra unum casalicium; et medietatem unius case quam habet Garzole, ad Insu|lam, cui coheret: a monte via et a mane via et ab aliis duabus partibus eclesie Sancte Eufumie, omnia ex |omnibus, inintegrum. Unde ipsi canonici, ex parte eclesie Sancte Eufumie et omnium fratrum suorum, ad invicem de|derunt ipsi pre Otoni, abati monasterii Sancti Benedicti, ad partem ipsius monasterii et omnium suorum (g) fra|trum, commutatori suo, similiter in causa commutationis nomine, suo iure (h) habendum, terram illam, cum ali|quantulis arboribus super se habentibus, quam habent C[umia]go Insule, supra silvam de Cau(r)ioni, coheret ei: a m|ane silva Sancti Bendicti, a meridie filiorum Bontae de Garzola; a Garzola aliquantulum terre: a tribus par|tibus monasterii Sancti Benedicti, a meridie via; et duo starola et raso (1) quod habent ad Trisivium, in loco de Pon|te, quod tenetur per Pontasium. Ita ut predicti co(m)mutatores et eorum succesores ac cui dederint vel dari | iuserint habeant et teneant suprascriptas res, ut supra legitur, et faciant exinde a presenti die in antea, una cum | omnibus superioribus et inferioribus seu cum finibus et accesionibus suis, inintegrum, iuris (i) proprietario nomine, quiquid | voluerint, sine unius eorum alterius heredumque suorum contradictione. Quidem promiserunt et spoponderunt | se ad invicem, unaquaque pars, defendere et guarentare ab omni homine et in omni tempore in pena dupli. | Unde due carte in uno tenore sunt tradite et fieri (j) rogate. Actum Cumis. |
Sign(um) † man(uum) suprascriptorum commutatorum qui hanc cartam fieri rogaverunt, ut supra legitur. |
Sign(um) † man(uum) suprascriptorum Ambroxii de Carugo et Filipi de Cumis testium. |
(S) Ego Nicolaus iudex hanct (k) car(tam) tradidi et scripsi.

(a) -ntr- corr. da altre lettere non perspicue.
(b) Così A, qui e in seguito, per presbiter.
(c) Così A, qui e in seguito.
(d) In fratru(m) -a- corr. da lettera principiata, probabilmente u erroneamente anticipata.
(e) illiu(us) qui e in seguito, con identico e costante uso dell'abbraviazione per us su -u anche in altre parole.
(f) In blave su -e segno abbr. per la nasale privo di significato.
(g) In suor(um) -r corr. da lettera principiata, come pare.
(h) In A iiure; ma non è del tutto esclusa la lettura iurre, anche se pare poco probabile.
(i) Come nota h, con -r- corr. da lettera principiata.
(j) In A fierii qui e in seguito.
(k) Così A.

(1) "Rasum, rasus, idem quod raseria, mensura annonaria" (DU CANGE, Glossarium, vol. 7, p. 22, significato 1); e anche: "Rasum, vel rasus, mensura pannorum et telarum" (Ivi, significato 2).

Edizione a cura di Rita Pezzola
Codifica a cura di Rita Pezzola

Informazioni sul sito | Contatti
Sito valido XHTML | CSS