Lombardia Beni Culturali
103

Carta venditionis

1188 giugno 3, Como.

Romagnia, vedova di Guidone Folla, di Como, e suo figlio Lafrancino, ambedue professanti legge romana, vendono a Uberto, canevario della chiesa e del monastero di Santa Maria dell'Acquafredda, al prezzo di otto soldi di denari nuovi, una folla, con la terra e le utilità ad essa pertinenti, sita in prossimità a monastero suddetto, ove dicesi in Cugniolo vel in Ronkale.

Originale, BAMi, Pergamene, n. 1472 [A]. Trascrizione: Bonomi, Diplomatum, BBMi, AE.XV.33, n. 108, pp. 214-215. Regesti: Ferrario, Sommario cronologico, c. 449v; Bonomi, Synopsis cronologica, BBMi, AE.XV.33, c. 406v; Ceruti, BAMi, I 145 suss., n. 91, cc. 16v-17r; Bianchi, Inventario, BAMi, K 202 suss., n. 1472, e nella relativa scheda mobile dell'ordinamento cronologico. Nota di repertorio: Bianchi, BAMi, K 212 suss., p. 202 (alla voce "Monastero di Acquafredda").
Nel margine superiore sinistro del recto segnatura, pure di mano del Bianchi, che rimanda all'Inventario: "1472".
Nel verso, di mano del rogatario: "Car(ta) vendic(ionis) monasterii d(e) Aquafrigida d(e) folla una iusta monasteriu(m) et d(icitu)r i(n) Cugniolo". Inoltre: segnatura di fase C: "B, n. 27"; regesto Ferrario. Infine: segnatura Bonomi, accompagnata da indicazione dell'anno: "108 .MCLXXXVIII."; segnatura Ceruti in pastello rosso: "91".

Cf. GRILLO, L'abbazia cistercense, p. 155-156, ora anche in IDEM, La costruzione di un rapporto, pp. 67-68.

La pergamena (mm 218/210 x 107/103) presenta trascurabili lacerazioni in corrispondenza delle antiche piegature, accompagnati da due piccoli fori e da modesti strappi in corrispondenza delle righe 8 e 12, senza interessare la scrittura in modo sensibile. Inoltre nella parte sinistra, specie in prossimità del margine laterale, sono rilevabili lievi macchie.
Rigatura a mina di piombo.
Manufirmatio fittizia, con numero di croci non corrispondente al numero dei testimoni.

(SN) Anno dominice incar(nacionis) mill(esimo) cent(esimo) octuag(esimo) octavo, t(er)tio die int(r)ante m(en)se iunii, indic(ione) sexta. Vendic(ionem) ad proprium | fecerunt Romagnia, relicta quondam Guidonis (a) Folle, de Cumis, que renontiavit omni iuri pignoris et ipothece et auxilio sena|tus consulti Veleiani (1), et Lafrancinus, filius eius, qui professi sunt lege vivere (b) Romana, in manum domini Uberti, canevarii ecclesie | et monasterii Sancte Marie de Aquafrigida, ad partem ipsius ecclesie, pretio sol(idorum) octo denariorum novorum, nominative de folla una, cum terra | et cum omnibus utilitatibus eidem folle pertinentibus, que folla iacet post monasterium iamdicte (c) ecclesie in Cugniolo vel in Ronkale (d), | ita ut ipsa ecclesia seu cui dederit ha(bean)t et teneant (e) suprascriptam venditam, sicut superius legitur, inintegrum, cum superiore et inferiore seu cum|fine et accescione (f) sua, sine contradic(ione) suprascriptorum venditorum suorumque (g) heredum, et faciant exinde, iuris proprietarii nomine, quicquid face|re voluerint. Et insuper promiserunt suprascripti venditores, pro se et suis heredibus, iamdicte ecclesie seu cui dederit suprascriptam venditam, | sicut superius legitur, inintegrum, omni tempore ab omni homine defendere et guarentare in penam dupli, quia sic inter eos convenit. Actum Cumis. |
Signum † manuum (h) suprascriptorum venditorum qui hanc cartam fieri rogaverunt. |
Signum † manuum Vitalis Rusce et Lafrancini, filii Alberici Coci, testium. |
(SN) Ego Amizo notarius et iudex hanc cartam tradidi et subscripsi. |
(SN) Ego Ugo notarius, rogatu Amizonis iudicis, hanc cartam scripsi.

(a) In Guidonis G- è seguita da lettera cancellata mediante spandimento volontario dell'inchiostro.
(b) In vivere -ve- add. nel sopralineo.
(c) In A iadicte privo di segno abbreviativo.
(d) In A Rokale privo di segno abbreviativo.
(e) Coś A.
(f) Coś A.
(g) suorumque corr. da altra parola non perspicua, con s, o, r(um) corr. da altre lettere.
(h) man(uum) add. nell'interlineo.

(1) Cf. Cod. Iust. 4.29; Dig. 16.1.

Edizione a cura di Rita Pezzola
Codifica a cura di Rita Pezzola

Informazioni sul sito | Contatti
Sito valido XHTML | CSS